sugofinto.it

by Patrizio Galiani

Brasato di manzo al vino rosso

Ritorno a scrivere dopo una lunga pausa dovuta agli impegni di lavoro. La stagione estiva si è conclusa egregiamente e quella invernale, pur sempre con ritmi più lenti, va anch’essa avanti.
Il clima non ci sta invogliando certo a preparare piatti tipicamente invernale, mentre sto scrivendo fuori c’è il sole e un’aria frizzantina che ricorda più la primavera che l’autunno.
Ma per trovarci pronti ai primi cali ti temperatura iniziamo a tirar fuori qualche ricetta che faccia pendant con piumoni e sciarpe.

Prima proposta: brasato di manzo al vino rosso.
Ingredienti: pezzo di magro per arrosti, lardo (o guanciale), sedano, carote, cipolla, alloro, vino rosso, sale, pepe, olio, farina, brodo vegetale, pomodori pelati, aromi spezie erbe ecc. ecc. a piacere.

Lardellate il pezzo di magro e mettetelo a marinare con sedano, carote, cipolla, alloro, vino rosso, olio e tutti gli odori, aromi, spezie che preferite e che pensate possano piacervi in abbinamento.
Lasciatelo almeno dodici ore immerso in questa marinatura dopodiché tirate lo fuori, asciugatelo, legatelo con lo spago da cucina e infarinatelo.
In una casseruola fate soffriggere nell’olio sedano carote e cipolla, fate rosolare la carne finché tutti i lati non siano cauterizzati, sfumate con del vino rosso (metá nuovo e metá preso dalla marinatura filtrata) e infine aggiungete il brodo vegetale e i pomodori pelati. Concludete salando.

La fiamma dovrà essere molto bassa e la pazienza invece altissima.

La cottura deve durare almeno tre ore e l’ebollizione deve rimanere sempre appena accennata.
Una volta che la carne sarà cotta e morbida tirartela fuori dal liquido, tagliatela a fette e rimettetela, dopo aver frullato la salsa, a cuocere in immersione.

20121106-102018.jpg
Servite caldo e con un buon bicchiere di vino rosso. Volendo si può abbinare a questo piatto, come fanno a Mantova, una polentina profumata all’arancia e alla cannella.

Ed ecco servito il vostro brasato stracotto.

Patrizio Galiani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il novembre 6, 2012 da in Ricette con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: